Please update your Flash Player to view content.

Bike Village, al “Lavoro”!

Print E-mail

com4dic14

San Teodoro, 4 Dicembre 2014

Bike Village. Rally, Competizioni Mondiali, Manifestazioni per Professionisti e amatori  del Fuoristrada. Ma Bike Village è nata per offrire  servizi, come si dice, a 360°. Anzi,   l’ambizione della prima ora era proprio quella di realizzare, come ispira il nome, una “Città   della Moto”, traguardo senz’altro difficile ma sempre vivo nella mente di Antonello Chiara e   Gianrenzo Bazzu, “The Founders”.

Intanto, la società di San Teodoro dedicata al Fuoristrada, alla Sardegna e... all’Off   Road in Sardegna, continua a “macinare” eventi e manifestazioni, in un certo senso in   controtendenza rispetto alla chiave turistica dell’economia locale focalizzata sull’arco della   stagione balneare.

Dopo la Cavalcata del Sole, il Sardegna Legend Rally e, soprattutto, il Mondiale Sardegna   Rally Race, è la volta di due “servizi” che hanno implicato Bike Village in qualità di   organizzatore logistico.

Il primo caso è riferito alla “consulenza” offerta al Team Ufficiale Yamaha Yamalube per   la Dakar 2015. Bike Village, intatti, si è resa disponibile a organizzare per la Squadra di   Alessandro Botturi, Olivier Pain e Michael Metge, lo “stage” di allenamento dei Piloti e di   sviluppo finale della nuova Yamaha WR450 Rally. Sui percorsi studiati dai Piloti insieme   a Bike Village, inoltre, sono state effettuate le riprese del teaser ufficiale della Squadra,   mandato in onda in occasione del salone di Milano di inizio Novembre.

Di questi giorni, infine, è l’organizzazione della Presentazione alla Stampa delle nuove   Moto da Fuoristrada della Gamma Yamaha 2015. Anche in questo caso Yamaha   Europe si è rivolta a Bike Village per l’organizzazione dell’ospitalità, della logistica e degli   “scenari”. Insieme ai tecnici ufficiali Yamaha saranno a disposizione dei giornalisti i Piloti   ufficiali della Marca giapponese. Tre turni di giornalisti provenienti da tutto il mondo si   alterneranno alla guida delle nuove monocilindriche Yamaha sui tracciati ricavati dagli   specialisti di Bike Village e scelti, come in ogni occasione, tra i più suggestivi dell’Isola.

Per tre giorni San Teodoro sarà ancora una volta un’eccezionale vetrina internazionale della Sardegna.

 

Sardegna Rally Race 2015. The Worldchampionship will be back in Sardegna from June, the 6th to June, the 11th.

Print E-mail

com5dic14

San Teodoro, December the 5th

With a flick, almost unexpected, the F.I.M. the International Motorcycling Federation has defined, and immediately published, the definitive calendar of the 2015 World Cross-Country Rally season. And thanks to that communication the date of the World Cup in Sardegna becomes official, as designed in Bike Village’s project, for the days from June, the 6th to June, the 11th.

The Worldchampionship Rally-Raid officially comes back in Sardegna, with the Rally organized by Bike Vilage that reaches its eighth edition, and that is much more of a "classic." The Sardegna Rally Race is considered as a great event in the international season of the Big Rallies, and a “must” for fans, Pros and amateurs. The unique European date of the World circuit, the sole Rally made exclusively for Motobikes. Sardegna Rally Race joins together the features of the future of the specialty, offering a wide range of opportunities that only the Race organized in Sardegna is able to offer: from the lowest access cost to the maximum safety, from the most original formula to the most special atmospheres. It's a race at the highest levels of competition, and the "meeting" of all the best specialists in the World, a custom which is the exclusive prerogative of Bike Village Rally. But it is also the preferred date for all the Italian and European pilots and the most renowned "university" of navigation, so that Sardegna Rally Race is considered as a "must" for all those pilots who aspire to do well in the Dakar.

Here is the complete calendar of the World Championship 2015 Cross-Country Rally, which traces closely that of last year with a single modification: the Rally of Brazil exits, and the Rally of Chile enters.

From March, the 27th to April the 2nd:Abu Dhabi Desert Challenge. Abu Dhabi
From April, the 19th to April the 25th. Sealine Cross Country Rally Rally. Qatar
From May, the 10th to May the 17th. Pharaons Rally. Egypt
From June, the 6th, to June the 11th. Sardegna Rally Race. Italy
From August the 30th, to September the 5th. Atacama Rally. Chile
From October, the 3rd to October the 9th. Rally OiLibya del Marocco. Morocco

Thanks a lot for your kind attention
Piero Batini

 

Sardegna Legend Rally 2014. Bello? No…

Print E-mail

SLR2014 trentesimo2

San Teodoro, 2 Novembre 2014

La nona edizione del Sardegna Legend Rally va in archivio. Con fatica perché sono ben pochi, tra i 150 partenti, quelli che avrebbero voluto vederne la fine. Ma dopo 750 chilometri di fuoristrada “leggendario”, 1.150 note di Road Book “d’Autore” e tre tappe “full” di Sardegna da sogno un epilogo, come per tutte le più belle storie, può essere contemplato. La domanda che genera sempre un po’ di apprensione è quella che richiama a un bilancio finale complessivo, soprattutto quando ogni edizione è stata più bella di quella precedente e gli Organizzatori non intendono invertire la tendenza. È stato un bel Sardegna Legend Rally? Si fa avanti uno dei venti austriaci che hanno attraversato l’Italia per raggiungere la Sardegna e il “Legend”: “No, non è stato un bel Sardegna Legend Rally… è stato molto meglio, molto di più. Torneremo ancora, l’anno prossimo e quelli successivi per vedere cosa ci può essere di più bello ogni volta”.
Non sono stati solo il gran finale di 170 chilometri a Sud Ovest dell’Isola, i 150 chili di pesce arrosto e fritto sulla spiaggia di Capo Tempesta, i Punti di ristoro con il meglio della gastronomia “ruspante” sarda, gli scenari della sua storia culturale e i passaggi da trattenere il fiato per la bellezza dei luoghi, i percorsi scelti e accuratamente equilibrati nella lunghezza, nelle difficoltà, nella cura estetica, a incidere l’edizione 2014 dell’evento di Bike Village. È stata ancora una volta quella somma di dettagli che hanno dato forma ad un complessivo di straordinaria bellezza.
Le festa del Fuoristrada è questa. Cronometro nell’indifferenziata, un must simbolico, e tutto il resto al livello del Rally che segue le tracce del Mondiale di Bike Village. Come un Sardegna Rally Race in formato idilliaco, compatto, pratico e divertente. Con quell’aria scanzonata di sottofondo e la grande fatica di un giorno intero in sella, e poi quello successivo, e solo il terzo ed ultimo più “docile”. All’inizio qualcuno si era lamentato, in una pratica quasi consueta tra i “Riders”, di quel raccordo di asfalto resosi necessario per “saltare” Cagliari. Tutto qui, fine dei “reclami”, il resto è stato un’apoteosi.
A Is Molas, la sera del sabato, c’è stata anche la festa del trentennale del Rally in Sardegna. A metà del cenone è andato in una leggera differita il film del primo Rally disputato nell’ormai lontano 1984. Silenzio di tomba, bocche aperte e sguardi affascinati. Mentre Renato Zocchi, autore della pima ora insieme a Antonello Chiara e Chicco Casti, raccontava cos’è stato quello sprazzo di autentica “follia” che ha dato il via e scatenato la Storia, ci si è resi conto che il fascino di questo modo di fare Fuoristrada è imbattibile. Sono cambiate molte cose, alcune di queste sembrano irreali nel difficile mondo di oggi, turbato dall’insofferenza, eppure anche oggi c’è qualcuno che riesce e riproporne lo spessore emotivo. Questo qualcuno oggi è Bike Village, e certamente non è un caso che le stese persone festeggino un altro episodio della Leggenda del Rally in Sardegna, dandole la forma di un evento particolarmente in sintonia con i desideri degli appassionati.
Ci si chiede ancora quale sia il segreto della formula vincente del “Legend”, e se è un segreto “esportabile”, ripetibile. La verità è sempre il risultato di un’alchimia, a volte studiata, a volte fortuita, casuale, ma c’è un gradiente che dipende dalle persone, dalla loro volontà di “indovinare” la formula. Bike Village c’è arrivata subito. È partita da un’idea, quella ci vuole sempre, e l’ha sviluppata con tutto l’impegno possibile, attingendo all’esperienza dei suoi soci e alla risonanza dei desideri degli appassionati. Ci ha lavorato molto, e continua a farlo, con il risultato che il Sardegna Legend Rally, Rally per definizione “non competitivo”, è sempre in corsa contro sé stesso, con l’obiettivo però di migliorare il “gusto” di quella formula.

 

 

 


Grazie Mille
Piero Batini
Sardegna Legend Rally Press

 

Grazie a tutti!

Print E-mail

grazie2014small1

Ecco le persone che hanno reso unico questo Rally.
Sei giorni di emozioni intense e di entusiasmo contagioso, di agonismo e di purissima Sardegna. Per costruire un grande Rally ci vogliono idee ed impegno, sacrifi ci e molta passione. Per realizzare il successo del Sardegna Rally Race è servito l’amore di tutti quelli che l’hanno costruito. Alcuni hanno un nome noto ed un volto conosciuto, altri l’hanno vissuto avanti o indietro alla carovana, o di notte. È un successo che appartiene a tutti quelli che hanno inseguito a tutti i costi il sogno di un grande Rally.

 

ICARUS 2.0 – 29° episodio

Print E-mail

icarus

Nel 29° episodio di ICARUS 2.0 si parlerà del Sardegna Rally Race 2014

PROGRAMMAZIONE

SKY SPORT 2

Lunedì 23 ore 18.30
Martedì 24 ore 12.30
Mercoledì 25 ore 09.30
Venerdì 27 ore 09.30

 

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Page 1 of 12
Deprecated: Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/www.bikevillage.it/home/administrator/components/com_joomlastats/count.classes.php on line 381

programma2015

top